Delicato e pulito: il vapore come utensile domestico

Il vapore è antico come la storia della terra e viene usato ancora oggi nei più moderni elettrodomestici. V-ZUG, produttore svizzero leader nel settore, indica la direzione con le sue tecnologie brevettate.

La cosa migliore del vapore è quello che non fa. Per formarsi non richiede altri ingredienti, se non l’apporto di calore. Scompare interamente senza lasciare tracce e quindi non ha impatto sull’ambiente. Così, quando gli ingegneri di V-ZUG si sono chiesti ancora una volta come semplificare ulteriormente la vita di famiglie e bon vivants moderni, hanno puntato del tutto naturalmente sul vapore.

Cucina delicata
Ad esempio in cucina, dove la linea Combi-Steam abbina calore convenzionale e vapore: con risultati squisiti! Con il vapore la cottura richiede il 36% di grassi in meno e il piatto finale contiene il 22% in più di vitamine. Anche nel riscaldamento delle vivande la qualità, nel vero senso della parola, è del tutto nuova: con il delicato programma di rigenerazione, infatti, le pietanze preparate a casa conservano immutata fragranza anche il giorno dopo. E poi c’è una vera chicca per gli aspiranti master chef: la tecnica sotto vuoto, cioè la cottura di carne o pesce, verdura o frutta a vapore nell’apposito sacchetto, che consente esperienze di gusto solitamente riservate all’alta cucina. Una logica conseguenza il fatto che chef svizzeri come Andreas Caminada, da anni fra i migliori 50 cuochi al mondo, elaborino ricette adatte per V-ZUG.

Lavaggio brillante
Dove si opera con passione in cucina e si banchetta con altrettanto piacere, bene o male successivamente c’è molto da lavare. Anche in questo campo il vapore può contribuire a semplificare le cose e a ridurre lo stress. Mai notato quell’irritante bordo di calcare e i residui di sale sui bicchieri da vino e sui piatti del servizio buono? I clienti di V-ZUG possono rispondere felicemente «No» a questa domanda, poiché il modello Adora SL è la prima lavastoviglie che risciacqua bicchieri, posate e stoviglie con puro vapore condensato. SteamFinish è il nome del programma di 20 minuti che può essere aggiunto a qualunque ciclo principale. Ne gioirà chi ha naso per il vino: nei calici non rimangono macchie né fastidiosi odori.

Via alle pieghe
E non dimentichiamo la lavanderia. Contrariamente alla cucina, lì si tende a passare meno tempo possibile, non è vero? E soprattutto stirare non è esattamente una delle occupazioni preferite per la maggior parte delle persone. Ma c’è una buona notizia: i possessori di lavatrici automatiche Adora di V-ZUG possono mandare in pensione quasi del tutto il ferro da stiro. Il programma di 18 minuti di lisciatura, con la generazione di vapore direttamente nel tamburo, rimuove tanto a fondo le pieghe dalla biancheria da rendere la stiratura nella maggior parte dei casi superflua. La cosa funziona tanto con la biancheria umida quanto con quella asciutta. Più comodo di così...!